Light Design, progettare la luce in base agli spazi

Il Light Design, ovvero progettare la luce in base agli spazi

La luce rappresenta non solo un elemento necessario per lo svolgimento da parte dell'uomo della maggior parte delle attività, per la lettura notturna di architetture e spazi urbani, ma è anche uno strumento di comunicazione utilizzato in diversi campi artistici e culturali.
La luce non è a servizio di altre forme di arte e rappresentazione, ma piuttosto è un mezzo di espressione indipendente.
Per questo viene utilizzata nel cinema, nel teatro, nella fotografia, nello spettacolo in genere e diventa essa stessa forma espressiva nell'arte contemporanea e nella videoarte.
Versatilità e duttilità che si trasformano anche in una tecnica, quella del light design, sempre più utilizzata in tutti gli ambienti.

Cos'è il lighting design?

Il lighting design si occupa della organizzazione di sistemi di luce (artificiali o misti, artificiali-naturali) per fini domestici, urbanistici, spettacolari, cinematografici, televisivi, artistici. Si tratta del settore del design industriale più complesso e in evoluzione in questo momento, vista l'enorme varietà di nuove soluzioni luminose legate alle tecnologie che stanno prendendo piede nel mondo dell'illuminazione. è nato soprattutto negli ambiti industriali e lavorativi, a seguito dei primi studi di ergonomia ed ergotecnica del posto di lavoro.
Oggi comprende anche studi sull'illuminazione urbana, particolarmente utili ai fini della sicurezza sociale e del contenimento dei consumi elettrici, e studi sull'uso spettacolare della luce come l'impiego in installazioni urbane, performance, eventi, spettacoli, ecc.
La finalizzazione di un progetto di arredamento non può non essere abbinato ad un attento progetto di illuminazione di design, funzionale, confortevole e performante. Tutto questo si rende possibile proprio se ci si avvale di professionisti della luce che hanno evoluto le loro conoscenze tecniche proprio per offrire servizi professionali all'avanguardia e per ottenere il massimo dalla luce a 360°.